Sconti e offerte Amazon
Questo articolo ti viene offerto in maniera del tutto gratuita, puoi ringraziarci con un like alla nostra pagina Facebook o seguendoci su Twitter. A te non costa nulla, per noi invece è molto importante. Grazie.

Il mercato delle criptovalute si fa sempre più interessante e sono davvero tanti oggi i nuovi investitori che si tuffano in questo contesto. Probabilmente se sei qui è perché vuoi conoscere quali sono le criptovalute con le transaction fees più basse, ovvero quelle che hanno le commissioni di transazione più basse.

In questa guida ti farò una breve panoramica sui tipi di fees (commissioni) di transazione che potresti incontrare se scegli di investire in criptovalute. Nello specifico andrò ad esaminare quali #criptovalute, tra le maggiori per capitalizzazione di mercato, offrono le #commissioni di transazione più basse.

Criptovalute: tipi di commissioni di transazione

Quando fai trading di criptovalute devi considerare che esistono 3 tipi di fees di transazione: exchange fees, network fees e wallet fees.

Exchange fees

Le exchange fees sono le commissioni dovute per completare un ordine di acquisto o vendita. La maggior parte degli scambi di criptovaluta tende a utilizzare un formato a tariffa fissa, ma il costo effettivo delle commissioni di transazione può variare in base alla piattaforma. Tra le piattaforme dalle fees migliori c’è sicuramente Binance.

Se non sei ancora registrato su Binance puoi farlo tramite il seguente link https://www.binance.com/?ref=25152985.

Network fees

Le commissioni di rete (network fees) sono le commissioni di transazione che ricevono i minatori di criptovaluta.

I minatori non sono altro che persone che, grazie a computer ad elevate prestazioni e potenza di calcolo, riescono a verificare e convalidare le transazioni da aggiungere a una blockchain. In breve, si assicurano che i token non siano stati spesi due volte e che le transazioni siano effettivamente vere.

Wallet fees

Il wallet è il tuo portafoglio digitale ed anche esso può essere soggetto a commissioni per poter archiviare la tua criptovaluta. Il software utilizzato per sviluppare i wallet, così come gli aggiornamenti, non è gratuito, il che significa che potresti dover pagare un importo nominale (wallet fees) per archiviare la tua criptovaluta.

A proposito di wallet, se hai investito un capitale importante ti consiglio vivamente di mettere le tue criptovalute al sicuro su un wallet hardware come questo in basso.

Ledger Nano S - Bitcoin Ethereum Hardware Wallet (Classe di efficienza energetica A+)

Ledger Nano S - Prezzo su Amazon

Le criptovalute non protette lasciate ad esempio su un exchange online, un wallet online, un elettrodomestico o un cellulare possono essere potenzialmente hackerate o andare “perdute” senza alcuna possibilità di recupero. Ledger Nano S offre un modo completamente sicuro per proteggere le tue preziose criptovalute dagli attacchi esterni. Le transazioni non possono essere falsificate. Le tue chiavi private non verranno mai rivelate.

Criptovalute con commissioni di transazione medie più basse

Eccoci arrivati alla grande domanda alla quale tenterò di risponderti: quali sono le criptovalute con le transaction fees più basse?

In basso l’elenco delle criptovalute che attualmente offrono le più basse fees di transazione:

  • Dash (DASH)
  • Litecoin (LTC)
  • Bitcoin Cash (BCH)
  • Stellar Lumens (XLM)
  • Ripple (XRP)
  • IOTA (IOT)
  • EOS (EOS)

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here