Regalaci un Like sulla nostra pagina, a te non costa nulla. Grazie.

Oggi parliamo di cucina ed in particolare voglio toccare un argomento piuttosto importante: si può usare l’acqua calda del rubinetto per cucinare la pasta? 

Sebbene questa procedura possa risultare sicuramente utile per ridurre i tempi di ebollizione dell’acqua non è proprio una pratica consigliabile. Nelle prossime righe cercherò di fare un po’ di chiarezza su questo aspetto e su come, alternativamente, è possibile ridurre i tempi di ebollizione evitando di usare l’acqua calda del rubinetto.

acqua calda del rubinetto per cucinare la pasta

Va bene usare l’acqua già calda del rubinetto per cucinare la pasta?

La risposta a questa domanda è assolutamente no! Bisogna sempre cucinare prendendo l’acqua corrente e fredda del rubinetto e mai quella calda. Riempire la pentola con l’acqua direttamente calda del rubinetto è una pratica sconsigliata per diversi motivi tra cui:

  • tubature dell’acqua calda contengono incrostazioni di calcare
  • boiler possono contaminare l’acqua

Per quanto riguarda il primo punto, le tubature che portano l’acqua calda sono sicuramente più soggette a depositi di calcare rispetto a tubature in cui passa acqua fredda. Questo fenomeno è dovuto alla temperatura elevata dell’acqua che facilita la precipitazione dei minerali contenuti nell’acqua. L’acqua che scorre tra le tubature calde è di conseguenza un’acqua maggiormente contaminata da incrostazioni di minerali rispetto a quella che passa tra le tubature fredde.

Per quanto riguarda il secondo punto la faccenda è ancora più grave. Un impianto idraulico basato su scaldacqua o scaldabagno o boiler oltre agli accumuli di calcare può avere anche presenza di muffe e batteri. Addirittura impianti più datati, come gli scaldacqua elettrici a resistenza, col passare del tempo potrebbero rilasciare metalli pesanti in conseguenza del normale processo di corrosione della resistenza.

Per questi motivi è sempre consigliabile di riempire la pentola per la pasta con acqua corrente e fredda di rubinetto. Non vale assolutamente la pena rischiare di cucinare con un’acqua contaminata per risparmiare pochi minuti di tempo. E ti dirò di più, sarebbe preferibile anche un bel #filtro per ridurre ulteriormente i residui di minerali che sono presenti anche nell’acqua fredda.

GEYSER EURO - filtro per acqua di rubinetto, filtro per acqua, filtro per rubinetto con materiale unico Aragon, sistema di filtraggio dell'acqua altamente efficiente

filtro per acqua rubinetto

Filtro per acqua di rubinetto - Prezzo su Amazon

Come velocizzare l’ebollizione

Se vuoi velocizzare l’ebollizione dell’acqua e quindi la preparazione dei tuoi piatti ci sono alcuni accorgimenti che voglio suggerirti. Cucinare un bel piatto di #pasta richiede sicuramente il suo tempo, ebollizione dell’acqua, tempi di cottura della pasta stessa e tutta la preparazione finale. Per poter velocizzare un po’ l’ebollizione dell’acqua puoi usare le seguenti tecniche:

  • Dosare l’acqua: metti il giusto quantitativo di acqua in relazione alla quantità di pasta vuoi cucinare. Spesso si tende a riempire in maniera esagerata la pentola di acqua e questo chiaramente ne rallenta il processo di ebollizione. Ricorda, meno acqua c’è nella pentola e minore sarà il tempo per raggiungere l’ebollizione.
  • Mettere il coperchio: coprire la pentola con il coperchio è un’operazione che riduce sicuramente i tempi di ebollizione dell’acqua. Questo avviene perché il calore rimane concentrato all’interno della pentola e non si disperde nell’ambiente.

Considerazioni finali

Ti ho spiegato i motivi per i quali è preferibile cucinare la pasta usando esclusivamente l’acqua fredda del rubinetto. Questo perché le tubature dell’acqua calda sono più soggette a depositi di calcare oppure, per impianti a boiler, l’acqua è più stagnante e può contenere addirittura batteri. Usare l’acqua fredda del rubinetto a sua volta non da la sicurezza al 100% di un’acqua incontaminata. Per questo motivo l’ideale sarebbe installare, almeno al rubinetto della cucina, un filtro in modo da cucinare con maggior sicurezza.

E tu come sei abituato a cucinare? Hai fatto anche tu l’errore di usare l’acqua calda del rubinetto? Se ti va, faccelo sapere con un commento qui in basso!

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here