Sconti e offerte Amazon
Regalaci un Like sulla nostra pagina, a te non costa nulla. Grazie.

Se hai intenzione di effettuare un upgrade dell’hardware del tuo notebook Acer Aspire 5100 ad esempio estendendo la memoria RAM, o installando un SSD, oppure sostituendo la cpu, è molto importante che il tuo bios sia aggiornato. In questa guida ti spiegherò come si aggiorna il bios del notebook Acer Aspire 5100.

La procedura è davvero semplicissima, tuttavia ti invito a prestare attenzione perchè l’aggiornamento del bios è sempre un’operazione delicata.

Download aggiornamento BIOS

La prima cosa che dovrai fare è quella di scaricare l’aggiornamento del bios direttamente dal sito ufficiale del produttore.

Acer per il notebook Aspire 5100 mette a disposizione l’ultimo aggiornamento del BIOS/Firmware alla versione 3.13. Per scaricare l’aggiornamento dovrai accedere a questa pagina https://www.acer.com/ac/it/IT/content/drivers, selezionare il tuo modello di notebook ed effettuare il download nella sezione denominata BIOS/Firmware.

Una volta scaricato l’archivio zip contenente i files per l’aggiornamento del bios, dovrai creare un dispositivo di archiviazione USB avviabile con FreeDOS in modo da effettuare l’aggiornamento al boot del sistema.

UNetbootin

Per fare ciò ti occorre scaricare il programma gratuito UNetbootin dal sito ufficiale (disponibile per Windows, Linux e Mac) ed una chiavetta USB da almeno 2GB.

Inserisci la chiavetta USB e dopo averla formattata, vvia Unetbootin. Dovrai impostare come distribuzione FreeDOS e come tipo Unità USB (vedi figura in basso).

Fai poi click sul pulsante OK e attendi la fine del processo. Una volta terminata la creazione del drive di avvio, dovrai copiare i file scaricati dal sito di Acer all’interno della chiavetta USB (dopo averli scompattati). I files da copiare sono 5 tra cui uno denominato cw51313.bat che sarà utilizzato successivamente.

Aggiornamento BIOS

Tenendo la chiavetta USB inserita, riavvia il PC. Entra nel bios (premendo F2) e cambia il boot priority order, cioè l’ordine di avvio del PC dal bios, impostando i drive USB come prioritari. Salva le impostazioni ed esci dal bios. Il pc si riavvierà e se tutto è andato a buon fine, ti troverai di fronte la schermata di unetbootin, premi INVIO.

A questo punto dal menu FreeDOS, seleziona la seconda voce, cioè FreeDOS Safe Mode (don’t load any drivers) e premi INVIO.

Ora digita dir e premi INVIO, dovresti poter vedere un elenco di files e cartelle tra i quali dovrebbero esserci anche i 5 nomi dei files caricati in precedenza. In caso negativo dovrai cambiare la lettera di unità iniziale (cioè la A:) con B: o C: [1] (la lettera di unità assegnata per il drive USB), ridare il comando dir e verificare se ci sono i file.

[1] Per cambiare la lettera di unità è sufficiente digitare C: (oppure B: a seconda della lettere di unità che vuoi selezionare).

Una volta trovata l’unità giusta, digita cw51313.bat e premi INVIO per avviare l’aggiornamento del bios!

L’aggiornamento del bios durerà pochi istanti però presta molta attenzione a non spegnere il pc o staccare l’alimentazione proprio in quel momento, perchè rischieresti di danneggiare il bios irrimediabilmente.

Ad aggiornamento ultimato potrai verificare la nuova versione del bios premendo F2 al riavvio del pc.

Upgrade Hardware consigliato

A questo punto puoi effettuare l’upgrade hardware del tuo notebook. Come upgrade ti consiglio di aumentare sicuramente la RAM fino ad un massimo supportato di 4GB (ci vogliono RAM di tipo DDR2-667 200pin SDRAM SODIMM). In aggiunta potresti pensare di installare un disco di tipo SSD da 250GB che aumenterebbe in maniera molto significativa le prestazioni del tuo notebook.

8 Commenti

  1. Facile a dirsi, ma se il sito Acer non riconosce il S.N. che lo stesso programmino di Acer ha trovato, come faccio a scaricare il bios zippato? (Acer Aspire M5100)?

  2. Salve,ieri ho aggiornato il mio Acer 5100 con 2GB di RAM e un SSD da 360GB preso su Aliexpress (clonando il vecchio HD),però non mi sembra che vada così più veloce….cioè,la velocità è aumentata,però sinceramente pensavo di più ecco…sarà il collegamento scheda madre-SSD,che non supporta SATA6? O addirittura SATA3?
    Prima nell’indice di prestazioni l’HD originale da 80GB era a 4,4,adesso con l’SSD è 6,5.
    Premetto che “forse” sono riuscito a cambiare il collegamento dell’SSD con la scheda madre in AHCI,tramite il programma Tweak-SSD….però quando riavvio,nel bios non riesco a trovare la voce AHCI per selezionarlo.

    La configurazione del notebook è questa,aggiornando il sistema con:

    – Windows 7 Starter 32bit SP1 (questo installato l’anno scorso)
    – 2GB RAM
    – SSD 360GB

    Un saluto

    • Ciao, l’upgrade è ottimo (anche se sarebbe da capire che marca di ssd hai trovato). Per migliorare le prestazioni ti suggerisco di formattare e fare un’installazione pulita, quindi dovresti fare un backup dei dati, formattare e fare un’installazione da zero con la nuova configurazione. Sono notebook di qualche anno quindi come sistema operativo proverei una distro linux come lubuntu, dato che l’utilizzo che ne farai sarà sicuramente da casa/ufficio navigazione internet, musica e video.
      Fammi sapere e grazie per il commento.
      Ciao.

  3. Ciao,grazie per la risposta 😉
    Ho preso un Goldenfir come SSD. Quindi mi consigli di formattare tutto e di reinstallare il SO nuovo sul 5100,ok…però Ubuntu non lo sò usare,preferirei mettere Windows 7 Starter oppure Home,magari la versione a 64bit (vorrei aumentare la ram anche a 4gb).
    L’uso che ne faccio è forum,torrent e acquisti sui noti portali.Niente grafica,ecc..
    Grazie mille!!
    Bun weekend

    • Ciao, per l’uso che hai descritto linux tutta la vita (dai un’occhiata a Lubuntu qui https://www.ubuntu-it.org/derivate/lubuntu)! Però se ti piace Windows 7 mettici quello, vedrai che con la formattazione sarà più rapido. Sinceramente non conosco gli SSD Goldenfir, sono più economici e dai Benchmark non risultano ai livelli delle marche più note: Crucial, Kingston, Samsung o SanDisk. In ogni caso dovresti vedere miglioramenti rispetto alla situazione iniziale. Grazie ciao.

  4. Il bios riconsceva l’HD con caratteri strani. installato l’aggiornamento del bios 3.13 funziona tutto perfettamente. GRAZIE

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here